Quando ho voglia di scrivere

A cosa serve frequentare un corso di haccp a Roma?

Turkish Kebab (Doner)

Ieri, prima di entrare a sentire la Petite Messe Solenelle di Rossini, all’Auditorium di Roma, ci siamo fermati a magiare un frettoloso kebab al chiosco di fronte l’entrata. Il sapore affumicato della carne copriva le spezie, il gusto non era male.

Ma come si può essere veramente sicuri che nei vari passaggi, dalla cottura alla consegna, vengano seguite tutte le norme necessarie a garantire la sicurezza igienico alimentare connessa alla manipolazione alimentare?

Ebbene, da più di tre anni, la regione Lazio ha stabilito alti standard qualitativi per tutti coloro che maneggiano alimenti, sostituendo il vecchio libretto sanitario non più in uso.

Si tratta di frequentare un corso di haccp a Roma con il conseguimento di un attestato HACCP valido in tutta le regione Lazio. Questo corso di formazione è obbligatorio per tutti coloro che manipolano alimenti in qualunque impresa pubblica o privata, con o senza fini di lucro, dal ristorante cinque stelle al promoter attivo durante un evento culturale.

Un corso di haccp a Roma fornisce informazioni realtive all’igiene e alla gestione degli alimenti, con un occhio di riguardo ai metodi di prevenzione atti a limitare i pericoli igienico sanitari, e alle misure di autocontrollo haccp relative alla mansione svolta.

Se lavori nella catena alimentare richiedi informazioni su i criteri di partecipazione a questi corsi professionali obbligatori andando su corsohaccp.roma.it.

Vedi anche  Devi trasportare delle merci alimentari? Autotrasporti la Spezia!
© 2018 SguardoAlMondo.it | Powered by IMPRENDO - P.I. 12438431004 | Privacy e Cookie Policy -
info@sguardoalmondo.it | Contattaci