Quando ho voglia di scrivere

Come trovare un buon veterinario a Roma?

Veterinario a RomaGeneralmente chiunque possiede un animale domestico ne ha cura e vuole che vivi il più possibile. Secondo recenti stime nelle case degli italiani troverebbero alloggio circa 45 milioni e mezzo tra cani, gatti, uccelli, pesci e tartarughe. Se le cose stanno cosi circa 3 persone su 4 possederebbero un animale domestico.

Ma come fare, mi chiedo io, in una città grande ed eterogenea come Roma a trovare un buon veterinario, uno di cui ci si possa fidare, che anche quando ti prescrive la più disparata terapia o il farmaco più raro puoi star tranquillo che lo fa per il bene del tuo amico animale e non per un tornaconto economico. Un medico veterinario che agli interessi economici antepone l’amore per gli animali, che sia schietto e sincero, che quando non c’è più niente da fare ti dica “realmente” come stanno le cose e non tiri per le lunghe un’inutile agonia che potrebbe essere tranquillamente risparmiata.

Beh, anche se è sacrosanto il detto che “l’abito non fa il monaco”, molto, riguardo al tipo e alla metodologia di lavoro, lo si capisce dal primo contatto. Un veterinario serio darà peso ad ogni cosa, dallo sguardo impaurito dell’animale alla spasmodica attenzione verso esso del suo padrone. Mi sono capitati veterinari che anche durante un’operazione parlano al telefono o ordinano alla moglie la spesa, veterinari che dopo una sterilizzazione ti dicono: “mi dispiace se fossi stato più scrupoloso non sarebbe morto”. Ma anche veterinari che mettono in una sala d’aspetto riparata il tuo gatto per evitargli i rumori durante l’attesa oppure che li mettono su un materassino riscaldato dopo un’operazione perché la temperatura corporea potrebbe scendere.

Vedi anche  Cerchi un buon urologo nella città di Roma?

Penso che in ogni cosa ci voglia equilibrio, andare agli eccessi produce sempre danni, sia nel bene che nel male. Ma prendere alla leggera la vita di un animale solo perché non può raccontare come vanno le cose nella sala operatoria o non può lamentarsi durante la degenza post-operatoria va oltre ogni etica. Anche se la sensibilità nei confronti degli animali è cambiata, forse a volte andando agli eccessi, chiunque porti un animaletto dal veterinario è perché per esso vuole il meglio.

Serietà, responsabilità, bontà, passione, comprensione e pazienza sono qualità imprescindibili, che devono potersi trovare in un veterinario a Roma, come in qualunque altra città. Spesso è utile affidarsi al passaparola, altre volte bisogna sperimentare in anticipo (con piccole prestazioni sanitarie) lo spessore di nuovi medici. A Roma la scelta è infinita, troverete diversi portali di questo genere.. Osservate, osservate, osservate! Sono le piccole cose che fanno grandi le persone!

© 2018 SguardoAlMondo.it | Powered by IMPRENDO - P.I. 12438431004 | Privacy e Cookie Policy -
info@sguardoalmondo.it | Contattaci